Inserisci le pagine di tuo interesse nel tuo itinerario personalizzato.
    Inserisci le pagine di tuo interesse nel tuo itinerario personalizzato.

      Le fogheracce di San Giuseppe

      Fogheracce rinviate per maltempo

      Tutti gli anni, la sera del 18 marzo, in tutti i comuni, frazioni, quartieri della nostra provincia si accendono i tradizionali falò di San Giuseppe. Sono il simbolo della fine di un inverno freddo e dell'arrivo della primavera.  E’ un rito che richiama alla tradizione popolare, il fuoco è salutare il vecchio ed aprirsi al nuovo che arriva, abbandonare l'inverno e aspettare la primavera con i suoi colori.

      La comunità riunita intorno al fuoco, le chiacchiere, la condivisione del cibo, la musica, lo stare insieme, rimandano al mondo contadino, quando tutto era scandito dai tempi della natura.

      La fogheraccia, conosciuta anche come focarina o focheraccia (in dialetto: fugaràza) è una celebrazione tipica del folclore romagnolo.


      Santarcangelo di Romagna, sabato 16 marzo
      Focarina di San Giuseppe
      . Accensione ore 20.30. Durante la serata: musica, piade farcite, vin brulè, lupini, pesca di beneficenza con ricchi premi. Musica con dj Pigna. Dove: Presso il centro parrocchiale via Morigi.
      In caso di maltempo l’evento sarà posticipato a sabato 23 marzo. Info: 0541 624270. 


      Lunedì 18 marzo


      Rimini

      La Festa della Fogheraccia al porto.  Fogheraccia di san Giuseppe - RINVIATA A DOMENICA 24
      In occasione della festa di San Giuseppe e di tutti i papà, i tradizionali falò, simbolo della fine di un inverno freddo e dell'arrivo della primavera, animano la città e le zone circostanti.
      A Marina Centro, zona porto canale, grande falò sulla spiaggia libera e mercatino di generi vari con colorate bancarelle. Accensione della fogheraccia ore 21 circa.
      Ricco di animazione e di folla offre un grande spettacolo soprattutto per i bambini, che si divertono di fronte al fuoco in cui vengono "bruciati" gli ultimi momenti dell'inverno passato.
      Il manifesto della Festa della Foghraccia di Anthea quest'anno è stato illustrato dai bambini della scuola elementare Ronci di Torre Pedrera.
      Dove: Rimini, Spiaggia libera - Piazzale Boscovich

      Viserba s'incendia, fogheraccia a Viserba. La fogheraccia di San Giuseppe è in spiaggia. - RINVIATA A DOMENICA 24
      Il Comitato Turistico di Viserba dà appuntamento per la tradizionale fogheraccia di San Giuseppe in spiaggia davanti al bagno 31. Accensione del fuoco alle ore 21.00. Non mancheranno tipicità gastronomiche e intrattenimento musicale.
      Orario: dalle 19.00, ingresso: libero. In caso di maltempo la fogheraccia si accenderà domenica 24 marzo 2019.
      www.facebook.com/Comitato-Turistico-Viserba - Dove: bagno 31, via Dati, 47 - Viserba di Rimini

      Fogheraccia a Viserbella - RINVIATA A DOMENICA 24
      Come tutti gli anni il Comitato Turistico di Viserbella propone la Fogheraccia in via Bruschi, con musica dal vivo e tanta legna da bruciare, per salutare tutti insieme l'arrivo della primavera.
      Orario: dalle 20 circaIn caso di maltempo l'accensione della fogheraccia avverrà domenica 24 marzo.
      A cura del Comitato Turistico di Viserbella.

      La Fogheraccia di Casa Pomposa
      Festa al Centro Giovani con il tradizionale falò, musica live e dj set.
      Anche quest'anno al Centro giovani Casa Pomposa si festeggia la Fogheraccia, il tradizionale falò di San Giuseppe.
      Ad accompagnare la fogheraccia, ci sono concerti dal vivo svolti all' interno della struttura da parte di un gruppo musicale del centro giovani.
      Dove: Centro Giovani CASA POMPOSA, via Pomposa 8 - Rimini. Orario: dalle 18.00 fino alle 24.00.
      Casa Pomposa è uno spazio aperto a tutti i giovani della città per suonare, fare teatro, ascoltare musica, leggere un libro, navigare in internet o semplicemente per stare insieme.

      Fogheraccia McAnnica 2019
      Il falò di San Giuseppe nell'Area Verde di Casa Macanno
      Una serata per grandi e piccini ricca di sorprese con laboratori per bambini, spade laser, musica dal vivo con Paolo Sgallini e street food romagnolo.
      Dove: ivia Macanno 168. Info:  335 1647617 

      Riccione - RINVIATA A SABATO 23 MARZO -
      Il fuoco della Fugaracia si trasforma in un’ideale fiamma olimpica che accende la primavera del Giro d’Italia perché ha nel suo cuore lo straordinario appuntamento del 19 maggio. Infatti San Giuseppe coincide con i 60 giorni dalla tappa di Riccione e segna l’avvio di una seriedi appuntamenti tutti vocati allo sport in cui anche altri territori, come quelli della cultura e dell’arte, incontreranno questo tema dominante.
      Durante lo spettacolo della Fugaracia questa dedica è forte e presente grazie ad un gioco di luci e installazioni con la regia di Antonio Rinaldi e le musiche di Giaga – Robot.
      Un segno grafico e un’unica identità visiva contamina la città in questi mesi d’attesa, un’attesa fatta di eventi e di sorprese, fino alla data del Giro.
      Questa contaminazione non può che avere come data di inizio la Fugaracia che apre le porte della primavera segnando anche l’avvio del count down. In occasione di questa accensione fa breccia la prima comparsa del segno grafico, lo stilema di una fiamma, simbolo di light my fire, che brilla dentro ogni atleta e ogni sportivo.
      E' da questo primo segno che prende via via corpo il logo di Città di tappa.
      A partire dalle 19.30 la spiaggia di piazzale Roma comincia a risplendere di piccole luci in attesa del fuoco, che prende vita con un momento magico e suggestivo. Ad accompagnare il rituale di benvenuto alla primavera, dolcezze, ciambella e vin brulè offerti dalla Cooperativa Bagnini di Riccione. Info: 0541 426050. 

      Cattolica
      Fogheraccia di San Giuseppe
      Musica, vin brulè e ciambella per tutti alla spiaggia di Cattolica di fronte all’hotel Kursaal, dalle 21 alle 23.

      Misano Adriatico
      C’era una volta … a Misano Brasile. Fogheraccia di San Giuseppe. Ore 19.00 accensione falò e apertura stand gastronimico. Dj set Eddy.

      San Giovanni in Marignano - RINVIATA AL 22 MARZO
      Come da tradizione torna come ogni anno la "Focheraccia" di San Giuseppe a Pianventena.
      Una serata per trovarsi tutti assieme davanti ad un gran falò a ridere e scherzare. La proloco offre  il vino e un dolce,
      Tutti possono contribuire e portare un dolce, una ciambella, una crostata o una focaccia da condividere con tutti ..... e sarà festa fino a tarda sera... Allegria, divertimento, il piacere di stare insieme e la grande voglia di mantenere le tradizioni. L' ingresso è gratuito. Dove: dalle ore 20.00 in via Torino a Pianventena.
      www.facebook.com/pianventena.it/videos/