News

Visitare i presepi

Rimini
In viaggio fra i Presepi
* Presepe di sabbia, 
fino al 29 gennaio  
Sulla spiaggia di una delle zone più caratteristiche della Marina Riminese, quella del porto, sorge, ogni anno con un tema diverso, una suggestiva Natività di sabbia che si estende su una vasta area nel Villaggio del Natale accanto a due piste di ghiaccio ‘vista mare’ e alla zona dedicata agli spettacoli e all’intrattenimento per grandi e piccini. Basta entrare per immergersi in una magica atmosfera in cui suggestione e bellezza colpiscono la fantasia di chi ammira l’insolito presepe con gruppi scultorei a grandezza naturale. Dove: piazzale Boscovich. Le visite al Presepe sono accompagnate da personale addetto che spiega nei dettagli la costruzione e le tematiche. Orario: da lunedì a venerdì: aperto dalle 14.30; festivi e prefestivi dalle 9.30 a sera. Ingresso: € 2 - gratuito per i bambini sotto 120 cm e per scolaresche. Info: 331 5224196.
Torre Pedrera, area bagni, 8 dicembre 2016 - 15 gennaio  
Presepe di sabbia a Torre Pedrera
Giunto alla sua 10° edizione, propone il tema della Natività in una scenografia con gruppi scultorei a grandezza naturale in un inedito percorso creato con grande maestria da un’equipe di artisti della sabbia. Un percorso molto suggestivo che conduce i visitatori alla Natività fra scorci e ambientazioni locali. Una spettacolare scultura esterna visibile da lontano dominerà la spiaggia indicando l’ingresso. A far cornice, il tradizionale mercatino e una serie di eventi e manifestazioni animano le giornate di festa. A cura del Comitato Turistico di Torre Pedrera. Orario: 9.30 - 12-30; 14.30 - 18.30   Ingresso a offerta libera.
Sala dell’Arengo, Piazza Cavour, fino al 6 gennaio  
14° Mostra dei Presepi dal mondo.
Rappresentazioni multietniche sul tema 'Laudato sì: ascoltare il grido dei poveri, ascoltare il grido della terra'. Per il 14mo anno consecutivo la Caritas - Migrantes e le principali comunità d’immigrati della diocesi di Rimini promuovono la "Mostra dei presepi dal mondo", che coinvolge una trentina di comunità, ognuna delle quali è impegnata a realizzare un presepe che rappresenti il proprio paese di origine sia dal punto di vista ambientale che sociale e religioso. Sono esposti oltre 300 presepi provenienti da vari paesi del mondo rappresentando la fede in relazione alla cultura in cui vive. E’ un’occasione di riflessione, conoscenza e interscambio religioso e culturale attraverso il recupero delle tradizioni religiose dei vari paesi d'origine e della tradizione contadina romagnola. L’esposizione, è aperta con percorsi guidati per gruppi e scolaresche. La mostra si chiude il 6 gennaio 2017 con la celebrazione in Cattedrale della Messa dei Popoli animata e partecipata dai migranti cattolici e presieduta dal Vescovo di Rimini Mons. Francesco Lambiasi. Orario: tutti i giorni 9.30 - 12.30 / 15.30 - 19. Ingresso: libero. Info:  329.9537234
viale Porto Palos (altezza Bagni 46 e 47), fino al 6 gennaio  
Presepi nelle botti sul Lungomare di Viserbella. Una serie di natività collocate all’interno di botti realizzate a cura del comitato turistico di Viserbella. Una suggestiva iniziativa che contribuisce a creare l’atmosfera natalizia.
via Maffei 11, fino al 6 gennaio  
Presepe artigianale: l'opera meccanica di Alberto Minelli. Il signor Alberto Minelli apre la sua abitazione a chi volesse visitare il presepe gigante che lui stesso ha costruito occupando un'intera stanza della sua casa. Il presepe è interamente realizzato a mano, utilizzando legno, muschio e altri materiali. L'ambientazione è palestinese secondo la più realistica tradizione e si sviluppa su 5 livelli, 10 i movimenti meccanici presenti, giochi d'acqua e fuochi. Alcune statuine, di circa 30 cm di altezza, sono in resina con vestiti di stoffa, altre, le minori, sono in terracotta dipinta a mano. Nelle due stanze adiacenti il presepe continua con la rappresentazione di un borgo cittadino su una superficie di 6 metri quadrati e immagini di vita rupestre con riproduzioni degli antichi mestieri. Il presepe è visitabile sabato, domenica e nei giorni feriali dopo le ore 17.30. Possibilità di concordare la visita chiamando il numero: 0541 390693 (info ore pasti) - 320 6920653
*  San Giuliano, ponte della Resistenza, fino al 6 gennaio  
Presepe luminoso, addobbi di Natale ed Epifania sul Ponte dei Miracoli
Le iniziative dell’associazione Ponte dei Miracoli si snodano lungo il Ponte della Resistenza che viene addobbato per tutto il periodo natalizio con cappe sante, simbolo dei Cristiani, decorate con frasi bene augurali in oltre 60 lingue, un’iniziativa multiculturale in ricordo di Davide Farinella. La via Coletti, chiamata “La via luminosa”, conduce alla Sacra Famiglia fra gli Angeli del Ponte e le figure stilizzate dei Re Magi, realizzati da Salvatore Federici.
La Sacra Rappresentazione della Natività e il corteo navale con i Re Magi si svolgono per l’Epifania. Info: 340 3835567.
*  Borgo San Giuliano, piazzale Vannoni, fino al 6 gennaio
Borgo Natale: presepe di lana
Un insolito presepe a grandezza naturale allestito in una delle piazze dell’antico Borgo dei pescatori, costruito in modo artigianale tra sagome di legno e lavori fatti a mano con la lana realizzati dall’associazione Crisalide in collaborazione con l’Associazione Commercianti Borgo San Giuliano.
*  Parrocchia della Resurrezione, sabato 17 dicembre 
Presepe vivente 
Dalle 17.30 per circa due ore, gli spazi interni e esterni adiacenti alla Chiesa, in via della Gazzella, 48, si trasformano tra lavandaie, fornai, pescivendoli, falegnami, vasai, osti e angioletti. Il tutto intervallato da canti, musica e momenti di raccoglimento e preghiera. In conclusione, per scaldare ulteriormente l’atmosfera, il Circolo ANSPI offrirà ai partecipanti un caldo ristoro.
*  Viserba, via Toscanelli 132, dal 17 dicembre all' 8 gennaio 
Presepe artigianale a Casa Semprini
Per festeggiare il Natale, i coniugi Semprini negli anni hanno allestito un maxi presepe aperto al pubblico. Il presepe è ambientato nei primi del secolo scorso. Accanto alla Natività sono realizzati figure legate al mondo contadino del passato con le botteghe di vecchi mestieri e molte animazioni meccaniche. Un presepe che vuole rievocare l'immagine della Romagna rurale di una volta attraverso i tanti ricordi d'infanzia degli anni '30-'40 di Mario Semprini.  Orario:  sabato e domenica dalle 15 alle 19. Info: 0541 732881 (casa Semprini).
Centro storico, domenica 18 dicembre
Un gesto di memoria. Presepe Vivente in centro storico
Il Presepe Vivente è un gesto di memoria che da anni le scuole gestite dalla Karis Foundation propongono a studenti, genitori e a tutta la città e i suoi ospiti. Anche quest'anno, l'evento è animato dagli alunni delle scuole materne, elementari e medie inferiori. La Sacra Rappresentazione inizierà alle 16 circa con l’allestimento dei quadri viventi presso la Rocca Malatestiana. Di qui procede la processione in un percorso di meditazione e contemplazione del Mistero della Natività lungo via Bonsi, i Bastioni Meridionali fino a Porta Montanara, via Garibaldi, Piazza Tre Martiri, fino al Tempio Malatestiano, dove ha luogo la Rappresentazione della Natività. Ore 16.  Info: 0541.375002 - 375813 (Scuole Karis). 
Borgo Sant'Andrea, piazza Mazzini, domenica 18 dicembre  
Presepe Vivente nel Borgo Sant'Andrea. Rappresentazione della Parrocchia di San Gaudenzo per il Natale
Previsti oltre 150 figuranti per il presepe vivente del Borgo Sant'Andrea, che si snoda toccando tre siti: il sagrato della Chiesa in piazza Mazzini, punto di partenza e di arrivo del corteo che termina con il quadro dei Magi; il Vecchio Lavatoio con il villaggio degli artigiani e dei pastori; il Parco delle Scuole Toti con la rappresentazione della Natività. Orario: 15.00 - 17.30  Info: 0541 782212 (Parrocchia di San Gaudenzo). 
*  Viserba, parrocchia della Sacramora  (chiesa di S. Vicinio), domenica 18 dicembre
Presepe vivente. Nella chiesa parrocchiale viene presentata un suggestivo presepe vivente. Ore 15.00. 
*  Arco d'Augusto, dal 23 dicembre all' 8 gennaio 
Presepe all'Arco d'Augusto
un Presepe per la Città. Venerdì 23 dicembre alle ore 12 viene inaugurato il tradizionale presepe allestito nella splendida cornice dell’Arco d’Augusto, alla presenza del Vescovo e delle autorità. Il presepe è realizzato dai ragazzi dell'Associazione Sergio Zavatta Onlus, che quest’anno hanno ambientato la Natività nei luoghi colpiti dal terremoto.  
*  Via Delle Grazie, 10, Colle di Covignano, dal 24 dicembre 2016 al 7 gennaio
Presepe artistico
. Come da tradizione nel periodo natalizio, il Santuario delle Grazie mette in evidenza la Natività di Nostro Signore, rifacendosi al presepe di Greccio. La Natività è rappresentata da una splendida opera scultorea del 1700. L' opera è esposta nella chiesa tutto l'anno, ma per l'occasione delle festività Natalizie viene messa in evidenza con un’illuminazione particolare che lo rende ancor più suggestivo. Info: 0541.751061. 
*  Marina di Rimini, la Darsena, via Ortigara, San Giuliano Mare, dal 25 dicembre al 6 gennaio 2016
Presepe subacqueo. Il  tradizionale Presepe del Mare alla nuova Darsena
Emerge dalle acque dando vita a uno spettacolo unico il Presepe subacqueo che come ormai da tradizione alle ore 17 del 25 dicembre viene portato a galla dai sommozzatori nella cerimonia di emersione del Presepe del Mare dalle acque prospicienti la Darsena, dove rimarrà a filo d’acqua per essere ammirato dal pubblico fino all’Epifania quando verrà nuovamente immerso. La cerimonia è resa possibile grazie alla collaborazione delle forze navali e della protezione civile. Per l’occasione verrà offerta cioccolata calda agli intervenuti. Info: 0541 29488.

Riccione
Andando per presepi...

L'atmosfera suggestiva del Natale nel presepe vivente e nelle tante installazioni presenti in città.
Il 17 dicembre, dalle ore 16 alle 18.30, il presepe prende vita con la rappresentazione a cura delle Scuole della Fondazione Karis Foundation di Riccione. Il presepe vivente, giunto alla diciottesima edizione è itinerante e propone un vero e proprio show con luci scenografiche, coro e musiche. Il gesto inizia a Villa Mussolini: dalle 16  alle 17 sono presenti le botteghe artigianali nel cortile della villa e nelle vicinanze. Alle 17 iniziano i quadri della Natività, dell'Annunciazione, della Visitazione e dell'incontro dei Magi con Re Erode. Da Villa Mussolini il corteo si sposta in piazzale Roma, dove si ferma per realizzare un'altra scena, poi prosegue passando per le vie del centro con destinazione Palazzo del Turismo, dove, come da tradizione viene rappresentato il quadro della Natività.
Dal 4 dicembre a Riccione Paese torna Riccione paese dei presepi, il presepe d'autore con le installazioni a grandezza naturale che riproducono gli affreschi di Giotto conservati nella Cappella degli Scrovegni di Padova e nella Basilica Inferiore di Assisi.
Dall'8 dicembre si anima il presepe meccanico di Bertino Benzi, costruito con passione e dedizione nel corso di tanti anni. Allestito in via Lavello, il presepe si estende su di una superficie di sei metri quadrati, con botteghe artigiane e personaggi animati da sistemi meccanici. Le statuine si susseguono in movimenti lineari e circolari, sullo sfondo di una scenografia suggestiva dove anche gli eventi atmosferici sono protagonisti.
Dal 17 dicembre torna il presepe di via Abruzzi presso la sede dell'AISM, nato dalla passione di un gruppo di amici. Il presepe si sviluppa su oltre 30 metri quadrati e ha un fronte di 6 metri lineari. Al suo interno sono disposte un centinaio di statuine, molte delle quali interpretano mestieri in abitazioni fatte a mano, proprio come tutti i personaggi che compiono movimenti, ricavati dal legno e poi vestiti. Sono impiegati oltre 150 motori per animare l’intero plastico. La particolarità di questo presepe è la sincronizzazione delle attività svolte dai personaggi in funzione del ciclo giorno-notte, regolato da un cervellone computerizzato che calcola i tempi in rapporto con la lunghezza delle giornate dicembrine.
La chiesa del Gesù Redentore in Viale Dante custodisce il prezioso presepe di statuine in legno scolpite a mano dallo scultore della Val Gardena Norman Kostner. Le statuine posizionate all’interno di un paesaggio tipicamente palestinese suscitano sentimenti di pace e bellezza e da anni sono meta di ammirazione e preghiera. Info: IAT tel. 0541 426050

Cattolica, tutti i giorni dal 26 dicembre al 8 gennaio
Natale Ecosostenibile con presepi sott’acqua. 
Si ripete anche quest'anno la magia dei Presepi sott’acqua, una rassegna artistica nazionale che si arricchisce e mette in mostra, fra gli altri, I Presepi spiaggiati e I Riciclalberi di Natale. La visita all’Acquario più grande dell’Adriatico è un appuntamento da non perdere durante le festività, soprattutto per ammirare in un caloroso e colorato clima natalizio oltre 3.000 esemplari marini e terrestri, tra i quali spiccano tra i protagonisti, i simpatici pinguini di Humboldt, gli squali più grandi d’Italia, le buffe lontre orientali pronte a far divertire i bambini con i loro giochi acquatici o i caimani nani.
* Presepi spiaggiati II progetti “Presepi spiaggiati” e “Riciclalbero di Natale”, nascono dalla collaborazione con il Laboratorio di Educazione all’ Immagine del Comune di Cattolica, che si occupa di attività didattiche e creative nelle scuole legate ai linguaggi plastico, pittorico e grafico.
* Presepi sott'acqua che coinvolgono artisti e artigiani italiani nella produzione ed esposizione di originali Natività sostenibili.Sontuose cornici per preziose sculture, realizzate in materiali atossici e non invasivi come terracotta, vetro soffiato e ceramica.
Tariffe: Adulti: 20,00 €, Bambini da 1 metro di altezza fino a 140 cm e over 65: 16,00 € Gratuito: bambini fino a 1 metro di altezza. Dove:  Parco Le Navi - Piazza delle Nazioni, 1. Info: tel. 0541 8371 Acquario di Cattolica   http://www.acquariodicattolica.it  

Bellaria Igea Marina, fino all'8 gennaio
* A magic Christmas, Isola dei Platani
Piazzetta Fellini (Biblioteca), Presepe Ice Cartoon
Presepi nei Tini, Piazza Matteotti e Isola dei Platani 
Igea Marina, Vecchio Macello, Via Ferrarin, Il Presepe dei Diportisti
Igea Marina Viale Pinzon, Bagni 78 e 78 bis, Presepe di Sabbia
Igea Marina, Chiesa Settecentesca di Bordonchio, Presepe Artistico Animato
Info: tel. 0541 343808 IAT Bellaria Igea Marina - www.bellariaigeamarina.org/A-MAGIC-CHRISTMAS.html

Misano Adriatico, durante le festività natalizie
A spasso tra i presepi. Esposizione di presepi artistici nelle vetrine di viale della Repubblica, a cura di Anna Maria Tacchi. Info: tel. 0541 615520 Informazioni Turistiche Misano Adriatico - www.misano.org/NATALEAMISANO201670x100.pdf

Montefiore Conca, lunedì 26 dicembre
Presepe Vivente in costumi d'epoca
Sono una trentina gli episodi rappresentati, in altrettanti allestimenti scenografici realizzati lungo un percorso che si snoda per le vie del paese e che culmina con la Natività allestita ai piedi della possente Rocca Malatestiana, oltre 150 figuranti, rigorosamente in costume d'epoca, saranno impegnati a far rivivere come in un grande teatro a cielo aperto le scene di vita quotidiana dell'antica Galilea: il villaggio dei pescatori, dei pastori, degli arabi, il mercato, piuttosto che gli antichi mestieri come il fabbro, il falegname e il vasaio, il castello di Re Erode, il tutto allietato dalla musica natalizia che si diffonde per il paese e delle zampogne. Orario: dalle 17.30 alle 20.00. Tariffe: adulti € 4,00, bambini fino 10 anni ingresso gratuito. Dove: Borgo. Info: tel. 0541 980035 Comune Montefiore Conca,  0541 980179 - 334 2701232 Castello. http://www.comune.montefiore-conca.rn.it/notizie

Montescudo, sabato 17 dicembre
Presepe vivente in costume
Nella suggestiva cornice del centro storico, oltre 100 figuranti in costume, accompagnati dagli zampognari, assieme ad altri artigiani, dal fabbro al falegname, osterie, lavandaie, pastori con greggi ed altri personaggi tipici, realizzeranno l'ambientazione del presepe tradizionale, valorizzando la creatività popolare e coinvolgendo bambini, ragazzi e adulti di Montescudo e delle varie frazioni. Orario: dalle 20.30. Ingresso gratuito. Dove: Centro storico. Info: tel. 0541 985440 (Parrocchia).

Pennabilli, 23 dicembre - 6 gennaio
* La via dei Presepi. Rupe di Pennabilli, come da tradizione, il Grande Presepe sulla Rupe di Pennabilli risplende nella notte e dall'alto accompagna il trascorrere delle feste (esposizione all’aperto senza orario).
I presepi artistici artigianali realizzati da Angelo Giuliani, celebre presepista, e Dario Tizzi, esposti nell’antica chiesa di San Filippo a Pennabilli (orario apertura 10.00-12.30 15.00-17.30).
I presepi artistici artigianali di Villa Maindi realizzati con amore e passione dagli abitanti. Presepi davvero originali, e creativi a partire dall’ambientazione e dai materiali usati, invitano a visitare il delizioso borgo rurale di Villa Maindi ancora intatto e silenzioso, immerso nel verde (esposizione all’aperto senza orario).
I presepi artistici e artigianali realizzati dagli abitanti di Maciano esposti negli angoli più suggestivi delle borgate macianesi (esposizione all’aperto senza orario).
Info: tel. 0541 928659 Pro loco Pennabilli. http://www.pennabilliturismo.it 

Poggio Torriana, fino al 31 gennaio
Presepe di Pane nel Mulino Sapignoli. In cammino fra Cielo e Terra
L'idea del Presepe 2016, a cura dell’artista Antonella Flenghi, è nata attorno al tema del viaggio, il viaggio spirituale attraverso le tre tappe cristiane dell' Annunciazione, della Visitazione e dell' Arrivo a Betlemme ed il viaggio materiale del chicco di grano che si trasforma in pane, in nutrimento".
Il viaggio, tema da sempre caro alla biblioteca “Pio Campidelli” che ha sede presso il Mulino (c'è un'intera sezione dedicata), viene quindi indagato e rappresentato in tutti i suoi vari aspetti.
I tre grandi quadri dell' Annunciazione, della Visitazione di Maria e dell' Arrivo a Betlemme, realizzati in pasta di pane dai bambini delle V elementari del territorio, coadiuvati dalla sapiente mano di Antonella, accompagnano i viaggiatori lungo il percorso alla scoperta dell' allestimento del Presepe fatto di tanti particolari da scoprire ed osservare.
Il presepe è visitabile grazie alla presenza degli Amici del Mulino che si occupano di accompagnare i visitatori per le sale espositive gratuitamente nei seguenti giorni ed orari:
dal 9 al 22 dicembre lunedì, mercoledì e giovedì 15.30 - 18.30; martedì, venerdì e sabato 9.30 - 12.30;
dal 26 dicembre all’8 gennaio: 26 dicembre 15.00 - 18.00; 1 e 6 gennaio 15.00 - 18.00;
tutte le domeniche - 15.00 alle 18.00;
dal 9 al 31 gennaio lunedì, mercoledì e giovedì 15.30 - 18.30; martedì, venerdì e sabato dalle 9.30 alle 12.30. Ingresso gratuito. Dove: Museo Mulino Sapignoli Via Santarcangiolese 4641 - Loc. Poggio Berni. Info: tel. 0541 688273 Biblioteca c/o Mulino,  0541 629701 URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico, 348 8273341 I Fulet del Mulino Sapignoli www.comune.poggiotorriana.rn.it/presepe 

Santarcangelo di Romagna, dal 16 novembre al 26 dicembre
Mostra dei Presepi artigianali di Fabrizio Ottaviani. Dove: presso IAT Pro Loco - Via C. Battisti, 5. Orario: festivi e prefestivi 9.00 - 1200; 15.30 - 18.30 (ingresso libero). 
In via Ruggeri, Presepe in grotta (visite a pagamento e su prenotazione, info IAT Pro Loco 0541 624270).
dall' 8 dicembre al 6 gennaio, Itinerario della Natività, presepi artistici lungo le strade cittadine.
Info: tel. 0541 624270 Informazioni Turistiche Santarcangelo - http://www.santarcangelodiromagna.info/econatale-2016 

 


Inserisci le pagine di tuo interesse nel tuo itinerario personalizzato.