News

Visite guidate a Rimini

Ariminum tra Cesare e Augusto. Tutti i venerdì - Rimini - Centro storico, fino all'8 dicembre
Luogo di incontro: Arco d'Augusto ore 16.00
Percorso tra storia romana ed archeologia della Rimini Romana.
Rimini svela un cuore antico con il suo centro storico ricco di testimonianze di epoca romana. In questo tour si scoprono i monumenti e i luoghi dell’antica Ariminum, antica e nuova “Caput Viarum”, eletta dai Romani a nodo strategico nei collegamenti fra il nord Italia ed il centro Italia, con le due vie consolari Aemilia e Flaminia: questo il nucleo sviluppato all’interno del nuovo Visitor Center, un percorso multimediale, interattivo e tattile. L'iniziativa è su prenotazione e si svolge con un minimo di 8 persone.
Percorso: Arco d’Augusto, Anfiteatro, Foro (Piazza Tre Martiri), Visitor Center e Ponte di Tiberio.
La visita può essere prenotata anche presso gli Uffici Informazioni (IAT), in piazzale Fellini e presso la Stazione Ferroviaria. Info: Tel. 0541 53399. Tariffa intera:6.00
Info:  328 9439658, 329 2740433, 380 1770135 - guidopolis.turismo@gmail.com - www.guidopolis.com

La Rimini romana. Tutti i mercoledì
I monumenti, gli edifici, le piazze, la vita e le abitudini, le curiosita in diretta dall'epoca romana, 2000 anni fa. Con piccole incursioni in dialetto riminese per alleggerire la solennità del momento ....
Luogo di incontro al parcheggio del ponte Tiberio, ore 10.00 - 15.00 - 21.00 (a scelta). Le visite sono su prenotazione.
Tariffa intera:  € 8 da 3 persone in poi; fino a 2 partecipanti € 10 a persona.
Info:  333 4844496 - cristiansavioli@libero.it - cristiansavioli.altervista.org/passeggiate

Le vie della seta a Rimini. Domenica 22 ottobre  
Le vie della seta a Rimini tra XVII e XIX secolo. Filande e filatoi, palazzi gentilizi e i Guercino dei Manganoni. Passeggiata culturale tra città e Museo a cura di Michela Cesarini e Cristina Ravara.
La seta è stata una produzione manifatturiera significativa del territorio riminese, la cui importanza è stata messa in luce da Cristina Ravara Montebelli nel libro "Le vie della seta a Rimini tra XVI e XX secolo", che ha individuato i luoghi di produzione, ovvero filatoi e filande, appartenenti a famiglie borghesi.
Tra queste spicca quella dei Manganoni, che commissionarono nel 1659 alla celebre bottega bolognese del Guercino una ricca collezione di ben 21 dipinti, alcuni dei quali custoditi al Museo della Città.
La passeggiata culturale, condotta dall’autrice del libro insieme alla storica dell’arte Michela Cesarini, tocca in centro storico i luoghi delle principali manifatture della seta, per concludersi al Museo della Città, dove si ammirano splendidi quadri del Guercino, sia facenti parte della collezione Manganoni che provenienti da chiese cittadine.
Costo di partecipazione: 10 € a persona (comprensivo di biglietto di ingresso al Museo della Città); sconto di 1 € con Romagna Visit Card e Rimini Cittàamica.
Luogo d'incontro: Piazza Tre Martiri (Temipietto di Sant'Antonio), ore 16.00
Per motivi organizzativi è necessario prenotarsi entro il giorno precedente al 333.7352877 o a michela.cesarini@discoverrimini.it  - www.discoverrimini.com

Passeggiata al Borgo San Giuliano. Tutti i venerdì
Una passeggiata tra stradine dall'atmosfera medievale, murales e storie felliniani, di marinai e pescatori, strizzando l'occhio all'immancabile Ponte di Tiberio, il ponte Romano, con un omaggio all lingua popolare: il dialetto.
Luogo di incontro: parcheggio del Ponte di Tiberio alle ore 10.00 - 15.00 - 21.00 (a scelta). Le visite sono su prenotazione.
Costo: da 3 persone in poi € 8 a persona; con 2 persone € 10 a persona
Info: 333 4844496 - cristiansavioli@libero.it - cristiansavioli.altervista.org/passeggiate

Perle di archeologia a Rimini. Tutti i mercoledì fino al 6 dicembre
Luogo di incontro: Domus del chirurgo, Piazza Ferrari ore 17.00
La città romana di Ariminum è viva sotto la Rimini moderna e molti sono stati gli scavi archeologici che hanno riportato alla luce domus imperiali di grande bellezza. Il tour inizia dalla più straordinaria, la Domus del Chirurgo, dove è stato ritrovato il corredo chirurgico più importante dell’antichità, custodite insieme con altri ritrovamenti preziosissimi nel Museo della Città. La visita continua nella Rimini particolare, piena di cantieri e scavi, in primis quelli del Teatro Galli e di Castel Sismondo che raccontano la grande cultura della città.
La visita ha luogo con la partecipazione di un minimo di 8 persone.
Il mercoledì ingresso gratuito alla Domus.
La visita può essere prenotata anche presso gli Uffici Informazioni (IAT), in piazzale Fellini e presso la Stazione Ferroviaria. Info: Tel. 0541 53399.
Tariffa intera: 6.00. Info:  328.9439658, 329.2740433, 380.1770135 - guidopolis.turismo@gmail.com - www.guidopolis.com

Piero e Sigismondo nella Rimini del Rinascimento. Domenica 5 novembre e 3 dicembre
Passeggiata culturale a Rimini sulle orme di Piero della Francesca e Sigismondo Pandolfo Malatesta.
Intorno alla metà del Quattrocento, per volere del Sigismondo Pandolfo Malatesta, il moderno pensiero architettonico di Leon Battista Alberti ha trasformato la medioevale chiesa di S. Francesco in un gioiello del Rinascimento ricco di significati, dalle geometrie architettoniche raffinate specchio e misura dell’amore per l’antichità classica. Dal XIX secolo Duomo della città, l’edificio custodisce un ritratto a figura intera del committente, realizzato nel 1451 da Piero della Francesca. Opera giovanile del maestro della prospettiva, l’affresco mostra Sigismondo davanti al suo santo omonimo, con alle spalle il castello di famiglia, che porta il suo nome.
Il percorso guidato, a cura di Michela Cesarini storica dell'arte, andrà alla scoperta dello splendido Tempio Malatestiano, di Castel Sismondo (esterno) e del Museo della Città (sezione malatestiana), svelando il ruolo primario del signore di Rimini nello scacchiere politico-militare italiano del Rinascimento, anche grazie alle preziose medaglie visibili al museo.
Per gruppi di almeno 15 persone, la visita si può svolgere anche in altre date ed orari da concordare, anche in lingua inglese.
Costo di partecipazione : € 8 a persona (sono previste riduzioni per famiglie con bambini; 1 € di sconto con Romagna visit card e Riminicittàmica).
Luogo di incontro: Tempio Malatestiano, ore 15.30.
La visita è inserita tra gli eventi del progetto turistico "Le terre di Piero", che riunisce quattro regioni italiane sotto il segno di uno dei piu importanti pittori del Rinascimento, e si svolge in collaborazione con il Comune di Rimini
Per motivi organizzativi è obbligatorio prenotarsi entro il giorno precedente al 333 7352877 o a michela.cesarini@discoverrimini.it  - www.discoverrimini.com

Rimini … Amarcord … Passeggiata dal centro della marina alla città antica. Tutti i sabati
Luogo di incontro: piazzale Kennedy di fronte al Bar Nettuno-American Graffiti ore 21.00.
Si percorre la pista ciclabile che porta a visitare l'Anfiteatro Romano, il Tempio Malatestiano, Piazza Tre Martiri, Arco d'Augusto per poi tornare verso mare. Durante il percorso racconti di vita vera, poesie dialettali, foto d'epoca e l'immancabile Federico Fellini.
Costo: € 8 da 3 persone in poi; fino a 2 partecipanti € 10 a persona.
Le visite sono su prenotazione. Info: 333 4844496 - cristiansavioli@libero.it - cristiansavioli.altervista.org/passeggiate

Rimini e le grande arte sacra. Tutti i martedì , fino al 5 dicembre
Luogo di incontro: Arco d'Augusto, ore 15.30
Rimini cela dentro le chiese del suo centro storico testimonianze di preziosi cimeli artistici. Il tour inizia con la Chiesa di S. Giovanni Battista che conserva dei quadri del Seicento riminese che riflette la grande visione naturalistica apportata da Caravaggio a Roma. Si prosegue con il meraviglioso Tempio Malatestiano, dove è ospitato uno splendido Crocifisso di Giotto (1300) nell’abside della chiesa, assieme ad altri tesori nascosti dell’arte figurativa rinascimentale come l’affresco di Piero della Francesca del 1451. Infine, una vista nella maestosa Chiesa di Sant’Agostino con una serie d'affreschi riscoperti dopo il terremoto che colpì la Rimini nel 1916.
La visita si svolge con un minimo di 8 persone.
La visita può essere prenotata anche presso gli Uffici Informazioni (IAT), in piazzale Fellini e presso la Stazione Ferroviaria. Info: Tel. 0541 53399
Tariffa intera: € 6.00. Info: 328 9439658,  329 2740433, 380 1770135 - guidopolis.turismo@gmail.com - www.guidopolis.com

Visita guidata con Guidopolis: 10 capolavori di Rimini da vedere
Ogni sabato e le domenica dal 30 settembre al 10 dicembre
Luogo di incontro: Tempio Malatestiano, via IV Novembre ore 15.30
I tesori d'arte e di archeologia a Rimini. Rimini svela un cuore antico con il suo centro storico ricco di testimonianze di epoca romana, medievale, rinascimentale fino ad arrivare alle testimonianze del secolo passato. La visita vuole raccogliere la migliore selezione dei capolavori presenti a Rimini: Domus del Chirurgo, Tempio Malatestiano, gli affreschi della chiesa di S. Agostino, Museo della Città con il suo Lapidario Romano.
É richiesta la prenotazione e l'iniziativa si svolge con un minimo di 7 persone.
Ingresso: € 7 a persona + 2 € per ingresso al Museo; bambini fino a 10 anni gratuiti.
La visita può essere prenotata anche presso gli Uffici Informazioni (IAT), in piazzale Fellini e presso la Stazione Ferroviaria tel. 0541 53399. Info: 328 9439658,  329 2740433, 380 1770135 - guidopolis.turismo@gmail.com - www.guidopolis.com

Visite guidate alla domus del Chirurgo e alle sale del Museo della Città
Dopo duemila anni è possibile ammirare nel centro storico di Rimini il complesso archeologico denominato ‘la domus del chirurgo’. Una piccola Pompei nel cuore della città che ha conquistato fama internazionale per i materiali rinvenuti unici al mondo. Proprio in questo ambiente è stato scoperto un eccezionale corredo chirurgico-farmaceutico, il più ricco mai giunto dall’antichità, ora in mostra nell'adiacente Museo della Città. E poi il palazzo bizantino dalle grandi sale con mosaici policromi e i resti delle strutture abitative e sepolcrali di epoca medievale, fino ai segni dell'età moderna. E' stata costruita una copertura in vetro e acciaio sulla Domus romana al fine di salvaguardarne la conservazione e per permetterne la visita al pubblico. Inoltre, nelle sale del Museo della Città di Rimini si possono scoprire le opere della scuola riminese del Trecento e tanti altri tesori d’arte.
Le visite guidate, accompagnati da uno degli assistenti del medico "Eutyches", permetteranno a grandi e piccoli di scoprire angoli insoliti della Domus e aneddoti delle vita del medico che vi abitava.
Visite guidate sabato e domenica alle ore 16.
L’ingresso al Museo e alla Domus del chirurgo è gratuito il mercoledì e ogni prima domenica del mese.
Tariffa intera: € 7.00  Dove: Piazza Ferrari. Info: 347 1589103,  0541 793851 (Museo) - museodellacitta@atlantide.net - www.museicomunalirimini.it

Inserisci le pagine di tuo interesse nel tuo itinerario personalizzato.