Inserisci le pagine di tuo interesse nel tuo itinerario personalizzato.
    Inserisci le pagine di tuo interesse nel tuo itinerario personalizzato.

      Giornate di studio del Centro Pio Manzù

      47°edizione: XXI Femminile. Dal secolo breve al secolo delle donne. Risposte di genere al futuro dell’umanità

      Rimini

      Tradizionale appuntamento con la cultura, la politica, l'economia con particolare riferimento alle problematiche ambientali, tecniche e dello sviluppo.
      Illustri ospiti provenienti da molte aree del mondo, esponenti del panorama culturale, scientifico, politico ed economico tenteranno tracciare gli scenari di sviluppo dell’umanità intorno a sei grandi sfide: ecosfida e sviluppo sostenibile, crescita demografica asimmetrica e risorse, i conflitti etnici e il terrorismo, crescita globale e partecipazione femminile, trasformazione dell’economia e delle forme di produzione, valori etici universali e obiettivi a lungo termine nella politica.

      L’edizione 2011 delle Giornate internazionali di studio del Centro Pio Manzù solleciteranno nuove riflessioni sull’universo multisfaccettato del pensiero femminile e maschile contemporaneo, invitando esperti e decisori a elaborare progetti e formulare suggerimenti per rafforzare e arricchire il cantiere aperto del pensiero di genere: cultura di genere non come insistenza sul dualismo uomo-donna, ma come valorizzazione delle differenze, come ricerca di sintesi, di unità nella diversità.

      Per partecipare all’evento è sufficiente registrarsi compilando un modulo sul sito di riferimento.

      Ingresso gratuito

      Periodo di svolgimento

      • dal 21/10/2011 al 23/10/2011

      Recapiti

      Teatro Novelli - Via Cappellini - tel: (+39) 0541 678139 - [email protected] - http://www.piomanzu.org
      Giornate di studio del Centro Pio Manzù
      Teatro Novelli - Via Cappellini

      44.0721156; 12.575151000000005

      Form feedback

      Ci interessa il tuo parere!
      Ti piace questa pagina? Hai notato un errore? Compila il form con le tue osservazioni
      Ultimo aggiornamento: 18/08/2011