Arte e cultura

Malatesta & Montefeltro

Borgo di San Clemente

San Clemente

I ricordi malatestiani sono ancora presenti e ben inseriti nel tessuto urbano di San Clemente. Le mura malatestiane racchiudono come un tempo il cuore del centro storico ed il complesso detto di Castelleale a qualche km dal paese.

E' uno dei rari esempi rimasti nel riminese di edificio che è nel contempo grande fattoria e villa fortificata, costruito nel 1388 da Leale Malatesta, vescovo di Rimini. Le parziali distruzioni ed i rifacimenti dei secoli successivi hanno modificato profondamente la struttura originaria che, tuttavia, all'occhio attento ed esperto rivela la sua chiara origine medioevale.
In piazza Mazzini vi giunge l’unica strada che taglia il centro storico e su essa si affacciano la Chiesa Parrocchiale, il Municipio e la porta di ingresso con Torre civica di epoca barocca, con lapide dedicata al poeta Giustiniano Villa, uno dei padri della poesia dialettale romagnola.

Recapiti

Centro storico

Form feedback

Ci interessa il tuo parere!
Ti piace questa pagina? Hai notato un errore? Compila il form con le tue osservazioni
Ultimo aggiornamento: 06/02/2017
Inserisci le pagine di tuo interesse nel tuo itinerario personalizzato.