Inserisci le pagine di tuo interesse nel tuo itinerario personalizzato.
    Inserisci le pagine di tuo interesse nel tuo itinerario personalizzato.

      Palazzi storici

      Rimini - Centro storico

      Palazzo del Podestà
      Fu eretto attorno al 1330 come residenza per il Signore della città. Subì consistenti modificazioni nel XVI secolo; la forma attuale si deve ad un ripristino dei primi decenni del XX secolo. Al piano terreno sono presenti tre archi gotici frontali; da quello centrale pendeva la corda destinata all'impiccagione dei rei. Al piano superiore, merlato, si aprono altre cinque finestre minori.

      Palazzo dell'Arengo
      Edificio romano-gotico merlato, fu costruito ad iniziare dal 1204 sotto il Podestà Mario dé Carbonesi per assemblee di popolo. Subì rifacimenti e restauri nel 1562, 1672 e 1919-23. Nel portico sottostante, dove i notai tenevano i loro banchi e veniva pubblicamente amministrata la giustizia, c'era il pietrone su cui i debitori insolventi erano condannati a battere tre volte il sedere nudo.

      Palazzo Gambalunga
      Fatto costruire nel 1610 da Alessandro Gambalunga e da questi donato con lascito testamentario al comune (1619) insieme alla biblioteca che è una delle più antiche e importanti d'Italia. 

      Palazzo Garampi
      Sede del comune, fu edificato dall'architetto L. Carducci (1562) su disegno di Serlio. Crollato a seguito di un terremoto nel 1672, fu ricostruito nel 1687 da Francesco Garampi da cui ha preso il nome. Semidistrutto dalla guerra del 1944 è stato ricomposto allo stato originale.

      Orari

      Apertura: annuale
      Ingresso: gratuito

      Form feedback

      Ci interessa il tuo parere!
      Ti piace questa pagina? Hai notato un errore? Compila il form con le tue osservazioni
      Ultimo aggiornamento: 11/02/2019