Località

Malatesta & Montefeltro

Onferno

Onferno od Inferno? Il primo è il nome attuale, dato al paese nel 1810 dal Vescovo di Rimini, che non gradiva avere nel suo territorio un paese il cui nome avesse un così chiaro riferimento a demoni ed Inferi; il secondo è quello antico, dato agli abitanti del luogo, i quali credevano che l'ingresso della grotta, altro non fosse che l'ingresso per l'Inferno. Immaginate un luogo molto selvaggio, i calanchi, le selve e i 'fiumi' che d'inverno fuoriuscivano dagli inghiottitoi: la popolazione del luogo era certa di vivere in un ambiente 'diabolico'. Si racconta che anche Dante abbia soggiornato in questi luoghi e preso così lo spunto per ambientare, in una zona simile a questa, il primo canto della Divina Commedia.


come arrivare
distanza da:
Rimini km.: 27
casello autostradale: Rimini Sud km.: 28
stazione ferroviaria: Rimini km.: 30
aeroporto: Rimini Miramare km.: 23
strade provinciali: S.P. 132
stazioni autobus: autolinea: Tram servizi


da visitare:
grotte di Onferno
riserva Orientata
nella ex pieve di Santa Colomba, aggregata alle grotte è ospitata la Madonna della Seggiola, attribuita a Raffaello


sono presenti ristoranti, agriturismi, bar

Recapiti

tel: (+39) 0541 854060 - fax: (+39) 0541 854012 - [email protected] - http://www.comune.gemmano.rn.it

Form feedback

Ci interessa il tuo parere!
Ti piace questa pagina? Hai notato un errore? Compila il form con le tue osservazioni
Ultimo aggiornamento: 08/09/2016
Inserisci le pagine di tuo interesse nel tuo itinerario personalizzato.