Inserisci le pagine di tuo interesse nel tuo itinerario personalizzato.
    Inserisci le pagine di tuo interesse nel tuo itinerario personalizzato.

      Castel Sismondo

      Rimini - Centro storico

      Del Castello, fatto costruire nel Quattrocento da Sigismondo Pandolfo Malatesta, è superstite il solo nucleo centrale. Sigismondo ne iniziò la costruzione il 20 marzo del 1437.

      Il castello fu concepito come palazzo e fortezza insieme, come degna sede per la corte e per la guarnigione e come segno di potere e di supremazia sulla città. 
      La costruzione conserva un notevole fascino, con le sue grosse torri quadrate e le poderose muraglie a scarpa, il cui effetto originario, quando si innalzavano dal profondo fossato, doveva essere formidabile.
      In questo suo amatissimo castello Sigismondo è morto il 9 ottobre del 1468.

      Ora il complesso di Castel Sismondo,‘Rocca Malatestiana’, si articola in quattro parti comunicanti tra loro: il Palazzo di Isotta, su tre piani comunicanti tra loro; il corpo centrale dei servizi, su due piani; il cortile grande, di notevole superficie; e il Maschio, che è la parte centrale e più suggestiva dell’intero complesso, con due piani collegati tra loro da uno scalone elicoidale posto nella Torre maggiore.

      Complessivamente, tra parti coperte e cortili, la Rocca ha una superficie di oltre 3.300 mq. Questa struttura così complessa ha subito un accurato restauro grazie all'intervento della Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini con lo scopo di fare di Castel Sismondo un luogo permanentemente visitabile sotto il profilo monumentale e in grado di ospitare iniziative in campo culturale e artistico.

      Nel 2017 sono iniziati i lavori per la realizzazione della Corte a mare, compreso il recupero del perimetro dell’antico fossato e della cinta muraria con il collegamento della scala con la nuova Piazza Arena Francesca da Rimini. 

      La Rocca oggi contiene l’allestimento di veri e propri set felliniani, attraverso la ricostruzione di materiali scenici e l’utilizzo delle più avanzate tecnologie digitali e contenuti multimediali. La disposizione progettuale della nuova Piazza Malatesta intende esaltare la monumentalità del Castello e allo stesso tempo riconsegnare la scena al Teatro Galli, che diventa l’elemento ordinatore dello spazio e delle relazioni urbane che da Piazza Cavour e dalle altre vie conducono alla Rocca.

      Il Fellini Museum è stato inaugurato il 19 agosto 2021. 


      Accessibile ai disabili


      Form feedback

      Ci interessa il tuo parere!
      Ti piace questa pagina? Hai notato un errore? Compila il form con le tue osservazioni
      Ultimo aggiornamento: 08/04/2022