Inserisci le pagine di tuo interesse nel tuo itinerario personalizzato.
    Inserisci le pagine di tuo interesse nel tuo itinerario personalizzato.

      A piedi sul Colle di Covignano

      Rimini

      E’ un percorso facile di poco più di 6 km alla scoperta di un parte collinare di una Rimini tranquilla che ha un Santuario dedicato alla Madonna delle Grazie, il Museo degli Sguardi  e la Chiesa di S.Maria in Scolca che meritano una visita.

      Lungo il percorso c’è la segnaletica CAI col n. 029.

      Il presente percorso è tratto dalla guida “Sentieri” percorsi riminesi tra natura e storia, edita nel 2009 dalla Provincia di Rimini, Assessorato all’Ambiente e alle Politiche per lo Sviluppo Sostenibile.

      • Con l’autobus o con altro mezzo ci si porta sulla Via Covignano fino a raggiungere il piazzale che si trova in basso rispetto al Santuario delle Grazie che va raggiunto salendo la scalinata della Via Crucis.

      • Al Santuario si prende Via Vasari fino a raggiungere Via delle Fonti. Qui si va a sinistra fino a raggiungere Via Monte Coronaro e si svolta a destra fino a Piazzale Ruffi poi si sale a sinistra per Via Covignano fino ad arrivare a San Fortunato.
        E’ un bel punto panoramico!

      • Più avanti sulla destra c’è il raccordo per Cà Palloni, si prosegue fino a prendere Via Monterotondo sulla destra dove si trova Il centro di Studi Turistici Itinera e la Casa dei Ritiri; a questo punto termina la strada asfaltata e inizia un tratto sterrato fino al bivio con Via Torretta dove si svolta a destra poi al successivo bivio ancora a destra in Via delle Fonti Romane dove si trova La Galvanina sorgente di acqua termale.

      • Dal piazzale della Galvanina si va a sinistra, si raggiunge Cà Palloni, si va ancora a sinistra per Via San Lorenzo a Monte poi, dopo duecento metri si prende sulla destra Via della Carletta che dopo 600 metri porta ad un incrocio. Qui si va a destra per un sentiero in salita fino ad una sbarra. Si prosegue fino a raggiungere ancora Via delle Fonti che va percorsa a destra.

      • Raggiunta Via Vasari la si prende a sinistra verso il Santuario, poi si scendono ancora le gradinate della Via Crucis e ci si trova nel Piazzale delle Grazie sottostante da dove si è partiti.

      Cosa vedere

      Form feedback

      Ci interessa il tuo parere!
      Ti piace questa pagina? Hai notato un errore? Compila il form con le tue osservazioni
      Ultimo aggiornamento: 17/03/2017