Inserisci le pagine di tuo interesse nel tuo itinerario personalizzato.
    Inserisci le pagine di tuo interesse nel tuo itinerario personalizzato.

      Dalla foce del torrente Conca a Molino del Cerro, pista ciclopedonale riva sinistra

      Misano Adriatico - Portoverde

      comuni di Misano Adriatico e San Clemente

      Numerazione CAI: 037

      Lunghezza: 7,8 km

      Dislivello: metri +37

      Difficoltà: Turistico

      Durata: 2h 20’

       

      • Foce del Conca riva sinistra
        Nei pressi della darsena di Portoverde, si parte dalla spiaggia e si percorre il sentiero sull’argine sinistro del torrente Conca, si supera il sottopasso di Via Litoranea Sud e della ferrovia poi seguendo un tornante si raggiunge la riva del torrente dove inizia la pista
      • Inizio pista In rapida successione si passa sotto la Nazionale Adriatica Interna e la SS16, poi la pista s’innesta in uno stradello in località Molino Calce e ridiventa sentiero
      • Sentiero Si risale il corso del fiume, si passa sotto l’autostrada A14 per deviare a destra su stradello ghiaioso che porta verso il grande invaso del Conca, si giunge ad un bivio
      • Bivio Ca’ Signori Si trascura la diramazione a destra e si prosegue dritto lungo l’invaso sino ad una strada, in prossimità di una sbarra posta all’imbocco di una pista, che permette di entrare nell’area protetta dell’Osservatorio Ornitologico e raggiungere il Centro Visita
      • Centro Visita Osservatorio Si prosegue lungo l’invaso con la possibilità di ammirare i volatili dalle postazioni predisposte; uscendo dall’Osservatorio si prosegue sul sentiero, si fiancheggia un ramo dell’invaso, poi vicino ad una strada con delle abitazioni il sentiero scende sulla riva del bacino per risalire e superare uno sbarramento fluviale; ancora avanti poi il sentiero piega a destra abbandonando il corso del torrente per raggiungere una strada che conduce a Ghetto Fondi
      • Ghetto Fondi Si prosegue lungo la strada in direzione Sud, si supera un ristorante e si arriva ad un bivio dove deviando a sinistra si riprende il sentiero che segue il corso del Conca; si continua fino a che il sentiero si innesta su una strada bianca, piegando leggermente a sinistra e percorsi 350 m si giunge ad un incrocio, nei pressi di un ponte, in località Molino del Cerro
      • Molino del Cerro Qui ha termine il percorso poiché il sentiero più avanti non è praticabile. Per il ritorno, oltre che ripercorrere l’itinerario d’andata, si può attraversare il ponte e prendere a sinistra il sentiero che corre lungo la riva destra del torrente Conca.  

      Form feedback

      Ci interessa il tuo parere!
      Ti piace questa pagina? Hai notato un errore? Compila il form con le tue osservazioni
      Ultimo aggiornamento: 17/03/2017